Posso prendere questa medicina?

In generale le medicine vanno prese solo e soltanto quando servono davvero. Questa avvertenza è ancor più valida se stai cercando una gravidanza, o se comunque puoi rimanere incinta nei prossimi giorni o settimane. Certe medicine, anche all’inizio della gravidanza, quando ancora non sai di essere incinta, possono causare gravi danni allo sviluppo del futuro bambino.

FarmaciChiedi sempre al tuo medico.
Se stai programmando una gravidanza informa il tuo medico di fiducia prima di iniziare a prendere una medicina.
Chiedigli se la medicina mette a rischio il normale sviluppo del futuro bambino.
Non usare farmaci da banco oppure che hai usato nel passato e che ti sono rimasti in casa, se pensi che potresti rimanere incinta nei prossimi giorni o settimane.

Chiedi sempre consiglio al tuo medico.

Centri specializzati a cui ti puoi rivolgere anche per telefono prima di prendere una medicina se sei incinta, se programmi la gravidanza o non ne escludi la possibilità.
Policlinico Gemelli, Roma - 06 350077
Istituto Mario Negri, Milano - 02 3770319
Ospedale San Paolo, Milano - 02 8910207
Genetica Medica, Università Padova - 049 8213513
Istituto Gaslini, Genova - 010 5636723
Ospedale Careggi, Firenze - 055 7946731

 

Farmaci di uso più comune nocivi per il futuro bambino
se presi all’inizio della gravidanza
  • Cortisonici (varie indicazioni)
  • Cumarina – warfarina (anticoagulante)
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei presi non occasionalmente
  • Farmaci anti-tumorali
  • Litio (depressione grave)
  • Metotrexato (tumori, artrite reumatoide)
  • Ormoni ad azione androgena (alcuni disturbi ginecologici)
  • Paroxetina (ansia)
  • Retinoidi (acne grave e altre malattie della pelle)
  • Statine (contro il colesterolo alto)
  • Sulfa-trimetoprim (infezioni)
  • Valproato di sodio (epilessia)

 

Farmaci SE stai prendendo regolarmente uno dei farmaci sopra elencati e cominci a pensare di voler avere un bambino
SE devi iniziare un trattamento con uno dei farmaci elencati sopra:
valuta attentamente con il tuo medico l’opportunità di prenderli; valuta, con lui, i vantaggi per te e il rischi per il futuro bambino. Esistono alternative più sicure in vista di una gravidanza.

Memory: 1 mb, MySQL: 0.0004 s, 0 request(s), PHP: 0.0031 s, total: 0.0034 s, document retrieved from cache.